L'etichetta: Marolo

La distilleria Marolo nasce nel 1977 ad Alba dall’idea di Paolo di garantire produzione di grappe prestigiose e di qualità, scegliendo fin da subito di distillare solo vinacce monovitigno selezionate con apparecchi discontinui a bagno-maria. Ad oggi l’azienda cerca di coniugare la tradizione con le moderne tecniche ed apparecchiatura all’avanguardia, senza tralasciare la professionalità e la cura nel dettaglio, sia gustativo che estetico. Mi preme infatti sottolineare la profonda amicizia che legava Paolo Marolo a Gianni Gallo, storico incisore doglianese recentemente scomparso; questa profonda collaborazione ha portato alla creazione di uniche etichette d’autore per le Grappe Marolo, riconoscibili solo dal tratto dell’etichetta.

La qualità delle grappe è indubbia, grazie all’attenzione con la quale Paolo ed il figlio Lorenzo seguono i processi di distillazione, ad oggi non ancora automatizzati, plasmati in base alle necessità di ogni vinaccia per garantire il prodotto migliore. La stessa attenzione viene riposta nella fase di invecchiamento, con l’utilizzo di fusti d’acacia o di barriques di rovere francese.